//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js

Le proprietà controindicazioni e usi dell’ agrifoglio

L’ agrifoglio nome Ilex agrifolium appartiene alla famiglia delle Aquifoliacee e possiede proprietà diuretiche, febbrifughe e molto altro. Ma vediamo assieme le proprietà controindicazioni e usi dell’ agrifoglio.

Agrifoglio principi attivi

I principi attivi racchiusi nella corteccia e nelle foglie dell’ agrifoglio contengono glucosidi , ilexantine, saponine, xantina, teobromina, tannini, pectine, ilicina.

Agrifoglio proprietà

Proprietà controindicazioni e usi dell' agrifoglioLe maggiori proprietà dell’ agrifoglio sono diuretiche, antireumatiche, antiartritiche, tossifughe, antinfiammatorie, antipiretiche, astringenti, toniche.

Impieghi per uso interno – L’ agrifoglio grazie alle sue proprietà antipiretiche viene utilizzato sotto forma di decotto per abbassare la febbre. Indicato anche in presenza di disturbi respiratori, è ottimo sotto forma di vino per la cura di febbri intermittenti. Consigliato anche in presenza di dolori articolari e muscolari viste le sue proprietà antireumatiche.

Altri usi – L’agrifoglio assieme al vischio e al pungitopo viene utilizzato sotto le festività natalizie come addobbo per decorare le case.

Infuso di agrifoglio

Per preparare un’ infuso a base di foglie di agrifoglio, prendete una manciata di foglie fresche non giovani perchè hanno meno proprietà, e mettetele in mezzo litro di acqua bollente. Fate raffreddare, filtrate e bevete 3 bicchieri al giorno.

Proprietà controindicazioni e usi dell' agrifoglio

Altri nomi dell’ agrifoglio

L’agrifoglio viene anche chiamato pungitopo maggiore perché ha foglie pungenti dai margini spinosi, leccio spinoso, scanna sorci.

Parti utilizzate e periodo di raccolta

Dell’ agrifoglio si utilizzano le foglie e la corteccia. Le prime vengono utilizzate sia fresche che secche, ma se le utilizzate secche, raccoglietele tra maggio e giugno. Raccogliete solo foglie integre, non macchiate o mangiate dagli insetti.

Agrifoglio coltivazione

L’ agrifoglio si può piantare in giardino in un angolo dove può prendere una buona luce. Si presta bene per creare siepi o pareti divisorie.

Agrifoglio in vaso

In casa può rimanere per un breve periodo, mentre se tenuto sul balcone può vivere diversi anni anche se coltivato in vaso, purché sia di grosse dimensioni e principalmente profondo.

Agrifoglio bacche

Le bacche color rosso corallo, sebbene mangiate dai tordi e dai merli, sono dannose per gli esseri umani, e i bambini dovrebbero starne alla larga. Sono le piante femminili a caricarsi di bacche dopo che sulla pianta ( in estate ) si è formata una graziosa fioritura di minuscoli fiorellini bianchi. Da notare che la pianta si ricopre di bacche rosse solo se trova nelle strette vicinanze di una pianta maschile.

[amazon_link asins=’B00IG3P86Y,B01MSW1UEL,B017XLRXI0′ template=’ProductCarousel’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’31a07548-ddf7-11e8-9c76-4906b5e37d3f’]

Pianta agrifoglio

Dell’ ilex aquifolium sono presenti circa 400 specie. Pianta che non perde mai le foglie o grande pianta ornamentale per eccellenza, può raggiungere i 15-20 metri di altezza. Ha foglie sempreverdi di colore verde scuro. Coriacee dai margini spinosi se la pianta è giovane, non spinose e lineari nelle piante vecchie. I fusti sono ramificati e creano una chioma densa. La corteccia presenta un colore verde o grigio. I frutti sono drupe di un bel colore rosso acceso, di piccole dimensioni. 

Habitat dell’ agrifoglio

L’ ilex aquifolium è una pianta che si trova facilmente nei boschi della nostra flora e nelle regioni submontane. Non teme la siccità, il caldo e il gelo. Nasce allo stato spontaneo in Europa, Iran, Cina e Asia Minore.

Agrifoglio curiosità

  • Dopo il solstizio d’inverno, i druidi si recavano nelle foreste per raccogliere il vischio ( un’altra pianta sacra ai druidi) e il popolo celtico li seguiva portando rametti di agrifoglio tra i capelli.
  • Da sempre viene considerato simbolo di saggezza perchè la natura lo munisce di spine fintanto che è un alberello piccino, e quindi cibo per gli animali. Dopodiché è fuori pericolo e le foglie non pungono più.
  • Sempre utilizzato per proteggersi dalla sventura, i pagani e romani regalavano queste piante natalizie con bacche rosse ai loro amici per augurargli tanta salute nel nuovo anno. Successivamente, nei secoli a venire era di buon auspicio appendere alle grondaie ghirlande di agrifoglio al fine di proteggere la casa e i suoi abitanti. 
  • Essendo una pianta sempreverde, i druidi credevano che l’agrifoglio avesse proprietà molto speciali. 

L’ agrifoglio secondo il linguaggio dei fiori

Pianta italiana simbolo di amore eterno, è di buon auspicio e sta ad indicare la capacità di riuscire a superare gli ostacoli della vita.

Proprietà controindicazioni e usi dell' agrifoglio

Controindicazioni

Generalmente l’ agrifoglio non presenta controindicazioni importanti, tuttavia se ne sconsiglia l’uso in gravidanza. Sconsigliata l’assunzione anche nei bambini. Le bacche di agrifoglio non devono essere ingerite in quanto contengono una sostanza velenosa che può provocare diarrea, vomito, dolori addominali e convulsioni.

Precauzioni d’ uso e avvertenze

Le informazioni riportate sul presente sito, hanno unicamente uno scopo divulgativo. Non sono  prescrizioni mediche, consigli medici, e neppure terapie sanitarie. I testi riportati non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato. Qualora si intendesse prendere in considerazione qualche indicazione tra quelle riportate nel sito si raccomanda vivamente di consultarsi prima con il proprio medico di base. Si esonera pertanto essasalute e i suoi autori da ogni responsabilità al riguardo.

Proprietà controindicazioni e usi dell’ agrifoglio
5 (100%) 2 votes

(Visited 64 times, 1 visits today)

Rispondi